Estrattore di frutta prezzi convenienti? È possibile?

estrattore di succo

Estrattori di frutta prezzi minori rispetto al passato

Oggi l’ estrattore di succo è considerato il piccolo elettrodomestico più usato da molte famiglie per rendere più equilibrata e salutare la propria alimentazione quotidiana.

Un elettrodomestico che non soltanto ci viene utile per variare la nostra dieta o per preparare alimenti alternativi, ma che principalmente ci aiuta nell’assunzione di tutte quelle preziose sostanze di cui sono ricchi gli alimenti vegetali e che, sotto forma di succo, il nostro organismo ha ancora maggiore facilità a digerire e assimilare.

L’estrattore di succo è quindi da considerarsi un vero e proprio strumento per il nostro benessere che può garantire sia ad adulti sia ai bambini la giusta fonte di energia, sali minerali, vitamine, enzimi e molti oligoelementi indispensabili per le funzioni fondamentali dell’organismo e che rafforza le naturali difese immunitarie che ci fanno vivere in salute.

Oggi acquistare per sé e per la propria famiglia un estrattore di succo di frutta e di verdura non è più quel lusso che fino a qualche tempo fa potevano permettersi soltanto in pochi: la nostra comprensione dei tanti benefici che possono derivare dal consumo di frutta e verdura ha fatto sì che sempre più aziende impegnassero le loro ricerche e la loro produzione in apparecchi adatti ad estrarre succo da frutta e da verdura, ed ecco così che adesso è possibile trovare sul mercato una vasta scelta di ottimi modelli di estrattore di frutta prezzi minori rispetto a qualche anno fa e che danno a tutti la possibilità di potersi prendere cura in modo adeguato della propria alimentazione e della propria salute.

Le tecnologie più innovative al servizio degli estrattori di frutta e di verdura

Benché la ricerca ci abbia portato a comprendere quanto sia importante non eccedere in carne e zuccheri ma di integrare la nostra alimentazione in modo equilibrato con frutta, verdura e cereali (il consiglio dell’OMS è quello di magiare almeno 400 gr di frutta e di verdura al giorno, meglio se cruda), pochi di noi in realtà riescono nell’intento…

Un po’ per pigrizia, un po’ per i ritmi sostenuti della nostra vita quotidiana, ma quanti di noi alla fine della giornata possono dire con sincerità di aver mangiato la giusta quantità di frutta e di verdura fresche?

Cosa dire, poi, dei bambini, che spesso fanno i capricci davanti a un piatto di verdura?

L’estrattore di succo di frutta e di verdura rappresenta uno strumento davvero utile anche in questo senso e può darci la possibilità di prenderci davvero cura di noi stessi e dei nostri figli, trasformando in succo gli alimenti vegetali che in questo modo risultano sia molto più graditi ai piccoli, sia molto più pratici per noi adulti.

Data l’importanza degli elementi nutritivi presenti nella frutta e nella verdura fresche, in questi anni la “sfida” degli esperti è stata quella di trovare le tecnologie più adatte per realizzare estrattori di succo che potessero preservare al meglio tutti i principi nutritivi della frutta e della verdura fresche.

È a questa esigenza che si deve la nascita degli slow juicer, ovvero di quegli apparecchi che spremono delicatamente a freddo gli alimenti vegetali senza rilasciare calore e che quindi riescono a mantenere intatti anche quegli elementi contenuti nella frutta e della verdura sensibili al calore che potrebbero venire distrutti se portati a temperature elevate.

Gli slow juicer rappresentano oggi la tipologia di apparecchi estrattori che maggiormente vengono proposti sul mercato e che, grazie anche alla domanda sempre crescente dei consumatori, consentono oggi a tutti di potersi dotare di un vero e proprio alleato per la propria salute e di poter acquistare un buon apparecchio estrattore di frutta prezzi molto più convenienti rispetto al passato.

Slow juicer: quale scegliere?

La tendenza, oggi, è quella di acquistare estrattori di succo a 40 giri al minuto, anche se in realtà nella scelta di un estrattore di succo che effettua un’estrazione lenta a freddo, oltre ai giri al minuto andrebbero considerate altre caratteristiche, quali ad esempio la tipologia e la potenza del motore.

In generale, vengono considerati slow juicer gli estrattori di succo che lavorano fino a 80 giri al minuto e che quindi non causano un surriscaldamento degli alimenti da cui viene estratto il succo.

Data la sempre più crescente sensibilità che oggi si ha rispetto a un’alimentazione equilibrata, la domanda dei consumatori riguardo gli estrattori a freddo è notevolmente aumentata.

Ciò ha fatto in modo che un numero sempre più alto di piccole e grandi aziende di elettrodomestici iniziassero a impegnarsi nella produzione di estrattori a freddo.

L’offerta oggi quindi è molto ampia e se da una parte dà la possibilità a tutti di poter dedicare anche un minimo budget per l’acquisto di uno slow juicer, dall’altra può metterci nell’imbarazzo della scelta…

È capitato anche a voi di volervi finalmente dedicare con più cura ed attenzione alla vostra alimentazione oppure di voler regalare a un amico o un parente un estrattore di succo e trovarvi di fronte a mille dubbi e domande?

Vediamo insieme, quindi, quali possono essere gli elementi che influiscono maggiormente sulle diverse proposte oggi sul mercato degli estrattori di succo a freddo.

Un buon estrattore a freddo costa necessariamente molto?

Oggi l’offerta degli estrattori di succo è davvero molto variegata ed accanto a modelli di estrattore di frutta prezzi molto elevati troviamo tantissime altre proposte più economiche, fino ad arrivare ad apparecchi che costano soltanto poche decine di euro.

Ciò ovviamente non può che farci confondere le idee…

In realtà, una buona parte della responsabilità di questa grande varietà di prezzo la giocano anche i nomi dei brand delle aziende produttrici, ed ecco che così assieme a modelli molto costosi di marche note, troviamo anche modelli di estrattore di frutta prezzi convenienti di marche forse meno conosciute ma altrettanto valide.

Ora: ovviamente la differenza tra un modello di fascia alta e uno che non costa che poche decine di euro non va ovviamente neanche presa in considerazione…

La distinzione può semmai esser fatta tra estrattori di fascia alta di prezzo ed estrattori più economici che però si mantengono su una fascia media di prezzo.

Innanzitutto c’è da considerare che gli estrattori di succo che vengono commercializzati a prezzo più alto spesso sono estrattori professionali, adatti quindi non soltanto per un uso domestico, ma che possono essere utilizzati anche in bar, ristoranti ed altri locali. Apparecchi quindi estremamente robusti e dotati di motori che garantiscono un uso continuato piuttosto lungo.

Altro fattore che può influire sul prezzo, i materiali con cui l’apparecchio è realizzato: accanto infatti a estrattori di succo costruiti con materiali particolarmente resistenti e liberi da sostanze nocive, troviamo estrattori più economici, che però non sempre danno la stessa garanzia di lunga durata né di totale salubrità.

Oltre a queste, diverse altre caratteristiche influiscono sul prezzo di un estrattore di succo, come ad esempio le varie funzionalità di cui sono dotati alcuni modelli, i quali possono essere impiegati anche per realizzare molte ricette gastronomiche.

Per darvi un’idea di come anche un estrattore di frutta prezzi non troppo eccessivi possa esserci utile in cucina per realizzare ottimi succhi di frutta e di verdura, naturali e sani, vogliamo oggi proporvi due modelli di estrattore di succo che non costano molto ma che rappresentano una più che valida scelta grazie al loro ottimo rapporto qualità/prezzo: l’Hotpoint-Ariston SJ 4010 AX1 e l’estrattore di succo Fitinjuice.

Hai già utilizzato uno di questi modelli e vuoi dare qualche consiglio in più agli utenti? Lascia pure un tuo commento alla fine dell’articolo!

Hotpoint-Ariston SJ 4010 AX1

Un modello di estrattore di succo a freddo di classe di efficienza energetica A prodotto da una delle marche più conosciute nel campo degli elettrodomestici, che presenta però un ottimo prezzo, reso ancora più interessante dal risparmio offerto dalla vendita online Amazon.

Un estrattore che rappresenta un’ottima scelta tra gli estrattori della linea di estrattori di succo Hotpoint-Ariston e che garantisce una spremitura a freddo grazie alla Soft Squeeze Techology che consente di mantenere vivi tutti i principi nutritivi di frutta e verdura.

Un apparecchio essenziale, dal design lineare, disponibile sia in bianco che argento/nero, con un motore silenzioso della potenza di 400 Watt che estrae a 70 giri al minuto, facile da usare e da pulire, adatto anche per estrarre succo dagli ingredienti più duri, con un’ampia bocca di inserimento e che può essere utilizzato anche per realizzare gustosi e naturali sorbetti di frutta.

Fitinjuice Estrattore di Succo

Il modello SJW-ACNB prodotto da Fitinjuice è un estrattore di succo che lavora a freddo e lentamente frutta e verdura, con una velocità di rotazione costante di 45 giri al minuto e che presenta un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Disponibile nei colori acciaio/nero, rosso e grigio argento, presenta un’apertura molto ampia, una pratica impugnatura ed un design compatto.

Viene fornito con due tipi di filtro, uno per i succhi e uno per gli smoothie, e una spazzola per la pulizia.

Un estrattore garantito con materiali BPA Free, con il quale, grazie alla robusta coclea, è possibile realizzare ottimi succhi da ogni tipo di frutta e verdura.

Molto pratica la pulizia, per la quale sono necessari solo pochi minuti. I vari elementi sono infatti anche lavabili in lavastoviglie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: